Header Top
Logo
Domenica 25 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Bnl-Unipol: O.Napoli(Pdl), peccato per Berlusconi non essere giornalista

colonna Sinistra
Martedì 4 giugno 2013 - 19:22

Bnl-Unipol: O.Napoli(Pdl), peccato per Berlusconi non essere giornalista

(ASCA) – Roma, 4 giu – ”Lo stesso giorno del folle verdettodi condanna contro il presidente Berlusconi per la diffusionedelle intercettazioni relative al caso Bnl-Unipol, riprendealla Camera l’esame del ddl che abroga una legge del ’48nella quale c’e’ la previsione finanche del carcere per igiornalisti nei casi di diffamazione a mezzo stampa”. Lo dichiara in una nota Osvaldo Napoli, esponente del PdL.

”L’Italia e’ Paese di atroci paradossi. Intorno aBerlusconi, una parte della magistratura ha deciso diconfezionarne un certo numero. La sentenza del tribunale diMilano sulla vicenda Bnl-Unipol ha colpito Berlusconi,vittima da anni di rivelazioni d’ufficio e intercettato comemai nessun uomo politico, facendone addirittura uncarnefice.

E’ l’Italia, signori! Peccato per Berlusconi non essere statoiscritto all’ordine dei giornalisti. L’avrebbe scampata senzacolpo ferire”, conclude Napoli.

com/vlm

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su