Header Top
Logo
Sabato 24 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Partiti: Finocchiaro, limitazione finanziamento? Occhio a lobby

colonna Sinistra
Lunedì 3 giugno 2013 - 11:59

Partiti: Finocchiaro, limitazione finanziamento? Occhio a lobby

(ASCA) – Roma, 3 giu – ”E’ difficile non arrivare a unalimitazione e a forme diverse di finanziamento pubblico.

Bisogna stare molto attenti, pero’. Un Paese che non e’dotato di una regolamentazione delle lobby, dove non esisteuna normativa sul conflitto d’interessi, dove leinfiltrazioni della criminalita’ organizzata nella politicarappresentano un fenomeno drammatico, non puo’ non assumerele contromisure del caso”. Lo dichiara Anna Finocchiaro,senatrice del Pd e Presidente della Commissione Affaricostituzionali del Senato, in una intervista all’Unita’. ”Riguardo al ddl sui partiti che porta, tra le altre lamia firma, c’e’ stata una mistificazione e unastrumentalizzazione. Quel ddl riassumeva uno degli otto puntiprogrammatici del Pd su cui i nostri candidati hanno fattocampagna elettorale. L’ho presentato il 20 marzo e non diecigiorni fa. Quel progetto sostiene, tra l’altro, che se unpartito deve mostrare trasparenza nei propri bilanci edessere sottoposto a controllo occorre che abbia personalita’giuridica. Un tema, questo, che riporta all’attuazionedell’articolo 49 della Costituzione. Mi chiedo:indipendentemente dal tema del finanziamento pubblico, loStato puo’ riconoscere formazioni politiche che nonrispondano nella loro decisione interna a criteridemocratici? Anche il progetto del governo si pone ilproblema della democrazia interna ai partiti”, concludeFinocchiaro.

com/vlm

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su