Header Top
Logo
Giovedì 23 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Governo: Letta incontra segretario Ugl Centrella. Al centro il lavoro

colonna Sinistra
Lunedì 3 giugno 2013 - 13:13

Governo: Letta incontra segretario Ugl Centrella. Al centro il lavoro

(ASCA) – Roma, 3 giu – Oggi alle 9 a Palazzo Chigi ilPresidente del Consiglio, Enrico Letta, ha ricevuto ilsegretario generale dell’Ugl, Giovanni Centrella, per unincontro informale durante il quale fare il punto suiproblemi piu’ urgenti all’ordine del giorno.

”E’ stato molto importante – spiega Centrella – averavuto un’ulteriore, positiva conferma dell’attenzione che ilPresidente del Consiglio riserva al mondo del lavoro edell’impresa, grande piccola e media, e alle relazioni con leparti sociali. L’intenzione espressa da Letta e’ quella divoler mettere in campo azioni immediate e concrete perrisolvere una delle questioni che sta piu’ a cuore alPresidente ovvero la disoccupazione giovanile, alla quale daparte nostra va pero’ accompagnata una identica soluzione perle donne e per gli over 50 che restano senza lavoro e nonriescono piu’ a trovarlo”. Per Centrella ”sono i padri e le madri, insieme aglianziani, il vero ammortizzatore sociale dei giovanidisoccupati, quindi dobbiamo preservare questo legame disolidarieta’ nelle famiglie, dando sostegno a quante e aquanti con i loro sacrifici hanno evitato che la crisideflagrasse e che la societa’ si disgregasse”. In materia di relazioni tra governo, mondo de lavoro edell’impresa Centrella ha potuto sottolineare e condividerecon il premier ”la centralita’ della coesione e dellafattiva collaborazione tra istituzioni e societa’ civileaffinche’, remando tutti dalla stessa parte, si possasuperare uno dei momenti piu’ difficili della nostra storiae, allo stesso tempo, attenuare con i fatti e con il dialogoquel malcontento che rischia di esprimersi in forme nonfacilmente gestibili”.

”Altri provvedimenti riguardanti la questione degliesodati, tra i quali abbiamo chiesto di considerare ilavoratori esposti all’amianto, e in generale relativiall’economia – conclude Centrella – sono al centrodell’attenzione dell’esecutivo. Ci auguriamo quindi che nelmese di giugno si possa concentrare l’attenzione su cio’ cheveramente conta e che puo’ portare benessere a lavoratori,pensionati e famiglie, piuttosto che su questioni politiche eistituzionali che al momento non possono aiutare lecondizioni di vita di quella parte della popolazione, la piu’numerosa, maggiormente sofferente”.

red/glr

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su