Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Riforme: Sisto (Pdl), da mozione Giachetti pericoli per governo

colonna Sinistra
Mercoledì 29 maggio 2013 - 10:55

Riforme: Sisto (Pdl), da mozione Giachetti pericoli per governo

(ASCA) – Roma, 29 mag – ”Se per avventura oggi dovessepassare la mozione Giachetti, temo che il governo potrebbesubire gravi ricadute. Esiste una mozione unitaria, condivisadalle forze che sostengono questo esecutivo di emergenza, equindi anche dal Pd, ma dallo stesso Pd viene anche un’altramozione. Se i democratici eludessero l’obbligo di fedelta’sulla mozione condivisa e’ evidente che il governo nonpotrebbe non averne delle ripercussioni”. Lo ha sottolineatoil presidente della Commissione Affari costituzionali dellaCamera, parlando della mozione presentata dal deputato PdRoberto Giachetti, e firmata da altri 98 parlamentariDemocratici, in cui si chiede il ripristino del Mattarellum.

”La mozione di maggioranza sulle riforme che sara’ votataoggi – ha spiegato Sisto – e’ chiara e individua i passaggifondamentali per arrivare a un nuovo modello istituzionale.

La legge elettorale non potra’ che modellarsi su questo nuovoassetto, dopo che avra’ preso forma. D’altra parte, nellamozione e’ anche previsto che non si torni al voto con ilporcellum, e su questo siamo tutti d’accordo. Attenzionepero’ ad impegnarsi adesso e ”troppo”nella scelta del nuovosistema elettorale: il rischio – ha concluso Sisto – e’ disottrarre tempo ed energie e cosi’ inibire il percorso delleriforme”.

com-brm/cam/bra

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su