Header Top
Logo
Mercoledì 26 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Riforme: mozione M5S, referendum di indirizzo con diritto voto 16 anni

colonna Sinistra
Mercoledì 29 maggio 2013 - 13:09

Riforme: mozione M5S, referendum di indirizzo con diritto voto 16 anni

(ASCA) – Roma, 29 mag – Per apportare modifiche alla forma diStato e di governo il Movimento 5 Stelle propone unreferendum popolare di indirizzo al quale siano ammessi tuttigli italiani che abbiano compiuto 16 anni. Questo uno deipunti principali della mozione sulle riforme presentata daiparlamentari 5 Stelle ed illustrata oggi nelle aule di Camerae Senato. In particolare per quel che riguarda il referendum,la mozione prevede che questo sia condotto sulla base ”di unprogramma comunicativo sui mezzi di informazione di almenosei mesi, ad opera dei Gruppi parlamentari; di un programmacomunicativo sui mezzi di informazione e sulla rete internet,di almeno sei mesi; di un programma formativo, di almeno seimesi, nell’ambito del percorso scolastico ed universitario;ed appunto, di un diritto di voto ai cittadini che abbianocompiuto, alla data dello svolgimento del referendum, 16 annidi eta”’. Accanto a questo la mozione di M5S punta all’avvio di unpercorso che porti alla modifica della Parte Seconda dellaCostituzione e che preveda in particolare ”la riduzione delnumero dei deputati e dei senatori; l’abolizione delleProvince; il limite di due mandati e la riduzione del numerodei consiglieri regionali; l’incandidabilita’ alla carica dideputato e senatore di coloro che sono stati condannati consentenza definitiva per delitto non colposo”.

brm/fdv

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su