Header Top
Logo
Sabato 25 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Legge elettorale: risoluzione M5S alla Camera, via le ‘porcate’

colonna Sinistra
Mercoledì 29 maggio 2013 - 16:25

Legge elettorale: risoluzione M5S alla Camera, via le ‘porcate’

(ASCA) – Roma, 29 mag – ”Soglia minima per il premio dimaggioranza, stessi sistemi di calcolo del premio dimaggioranza per Camera e Senato, ripristino del voto dipreferenza nel rispetto della parita’ di genere e uniformita’delle condizioni di accesso alla ripartizione dei seggi traliste e coalizioni. Mentre i partiti della maggioranza, e lesue numerose anime, sono rimasti impantanati nellediscussioni sulla riforma della legge elettorale, ilMoVimento 5 Stelle ha la sua proposta. Chiara, semplice edefficace, parte integrante del ripristino dei diritticostituzionali dei cittadini elettori. Si tratta dicorrezioni immediate, necessarie – si legge in una nota delgruppo M5S alla Camera – a rispondere ai rilievi emersi neldibattito pubblico e politico degli ultimi anni.

Oggi, al termine della seduta d’Aula alla Camera deiDeputati, sara’ messa ai voti la risoluzione del M5S”. ”E’ impossibile non votare la nostra proposta direvisione della legge elettorale – spiega il vice capogruppoalla Camera, Riccardo Nuti – perche’ ha come obiettivol’eliminazione delle ”porcate’ della ”Calderoli’ el’introduzione, invece, di cio’ i cittadini chiedono conforza da anni”. ”Alle proposte sulla revisione della legge elettorale siaggiungono quelle presentate stamane sull’incandidabilita’dei condannati in via definitiva e il tetto massimo di duemandati in qualsiasi livello di rappresentanzaistituzionale”, conclude la nota.

com/vlm

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su