Header Top
Logo
Martedì 28 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Crisi: Della Vedova, stop infrazione premio concretezza governo Monti

colonna Sinistra
Mercoledì 29 maggio 2013 - 15:58

Crisi: Della Vedova, stop infrazione premio concretezza governo Monti

(ASCA) – Roam, 29 mag – ”L’uscita dell’Italia dallaprocedura per deficit eccessivo e’ il risultato che premia laconcretezza di un governo, quello di Mario Monti, che ha resonuovamente credibili gli impegni del nostro Paese. L’unicomodo per continuare a lavorare nell’interesse dell’Italia e’,anche per il governo in carica, quello di dimostrareun’analoga affidabilita’ sul fronte delle riforme e dellepolitiche di risanamento. Si tratta peraltro di una viaobbligata per rilanciare la competitivita’ della nostraeconomia, che non trarrebbe vantaggio, ma danno ulteriore, daun ritorno alla stagione dell’indisciplina finanziaria edella dilazione nelle riforme”. Lo afferma in una nota ilsenatore Benedetto Della Vedova, portavoce politico di SceltaCivica.

”Noi non pensiamo che il rigore sia un fine in se’ eavvertiamo la necessita’ di modularne tempi e modi inconsiderazione degli squilibri tra i vari Paesi europei,nell’interesse dei cittadini di tutta l’Unione e delle stesseistituzioni comuni. Ma in Italia grazie al rigore, non controil rigore, si sono ridotti i costi del debito pubblico e sie’ potuto finalmente avviare il pagamento dell’immensa moledi debiti della PA nei confronti delle imprese. Grazie alrigore, l’Italia puo’ tornare a sedersi a pieno titolo e conautorevolezza sui tavoli europei, per richiedere unanecessaria correzione di rotta delle politiche dell’Unionesul fronte del lavoro e della crescita”.

”Il nostro compito, all’interno della maggioranza -conclude Della Vedova – sara’ quindi di vigilare affinche’non si torni, come in troppi chiedono, alle cattive abitudinidel passato”.

com/vlm

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su