Header Top
Logo
Sabato 18 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Bolzano: Letta, nuova fase rapporti. Durnwalder, a luglio visita premier

colonna Sinistra
Mercoledì 29 maggio 2013 - 16:23

Bolzano: Letta, nuova fase rapporti. Durnwalder, a luglio visita premier

(ASCA) – Bolzano, 29 mag – Entro il mese di luglio ilpresidente del Consiglio, Enrico Letta, si rechera’ in visitain Alto Adige per ”suggellare il nuovo assetto con cuiintende ridefinire l’ordinamento finanziario dell’autonomia edei rapporti Stato-Provincia” e per ”contribuire a smuoverele acque Bolzano-Roma”.

Lo comunica una nota della Provincia autonoma di Bolzano amargine dele primo incontro, oggi a Roma, tra il presidenteDurnwalder e il nuovo capo del Governo.

”Il presidente Enrico Letta ha confermato il valore cheattribuisce all’autonomia e ha espresso la volonta’ di aprireuna nuova fase nella collaborazione istituzionale tra ilgoverno e la giunta provinciale”, riferisce Durnwalder. Avviato l’iter di nomina dei nuovi rappresentanti statalinelle Commissioni dei 6 e dei 12, ”confidiamo in unasollecita operativita’ dei due organismi per giungereall’approvazione di una serie di norme di attuazione”, hadetto Durnwalder a Letta. Il premier – aggiunge la nota – valutera’ anche lapossibilita’ di inserire un ladino tra i membri di nominastatale. Tra le altre tematiche affrontate oggi a Roma, presenteanche il ministro per gli Affari regionali e le autonomieGraziano Delrio, la semplificazione dell’assettoorganizzativo territoriale del Parco dello Stelvio (”ilGoverno ha gia’ avviato contatti con la Lombardia”, spiegaDurnwalder) ferma restando la natura giuridica del Parconazionale, e la revisione dell’ordinamento del commercio inAlto Adige, che verra’ affrontata in Commissione pariteticapartendo dai presupposti definiti dalla legge provinciale del2012 dopo le liberalizzazioni introdotte dal Governo Monti. Durnwalder ha poi sottoposto a Letta l’esigenza, comune atutte le Regioni, di rivedere la legislazione esclusiva equella concorrente in numerose materie, per evitare uneccesso di contenziosi Stato-Provincia davanti alla Cortecostituzionale. ”Sono auspicabili – ha detto Durnwalder -azioni preventive per evitare tali conflitti istituzionali echiediamo al Governo di valutare, in determinati casi, ilritiro dell’impugnativa”.

A Letta, come gia’ al ministro Delrio, Durnwalder hachiesto il ripristino delle competenze primarie dellaProvincia in alcune materie messe in discussione dalprecedente Governo: ambiente, urbanistica e paesaggio,concessioni idroelettriche, contratti pubblici, personalelocale, finanziamento dei Comuni. Il premier Letta si e’ riservato di approfondiretecnicamente le varie problematiche per verificare dove ecome sia possibile individuare soluzioni condivise. L’incontro odierno ha contribuito a smuovere le acque neirapporti Bolzano-Roma, secondo Durnwalder: la visita di Lettaa luglio in Alto Adige servira’ per discutere le primeproposte di soluzione ad alcune delle questioni accennateoggi.

com-stt/gc

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su