Header Top
Logo
Domenica 19 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Violenza donne: Camera ratifica Convenzione Istanbul all’unanimita’

colonna Sinistra
Martedì 28 maggio 2013 - 17:43

Violenza donne: Camera ratifica Convenzione Istanbul all’unanimita’

(ASCA) – Roma, 28 mag – L’Aula di Montecitorio ha dato il via libera, all’unanimita’ con 545 voti a favore su 545 votanti, alla ratifica della Convenzione del Consiglio d’Europa su ”prevenzione e lotta contro la violenza nei confronti delle donne e la violenza domestica”, siglata a Istanbul l’11 maggio 2011. ”E’ motivo di grande soddisfazione il voto con il quale la Camera dei deputati ha approvato la ratifica della Convenzione di Istanbul contro la violenza sulle donne. E’ stato un voto unanime espresso da un’assemblea molto partecipata (545 i si’ su 545 deputati presenti). Un segnale di sensibilita’ dell’Istituzione, tanto piu’ importante perche’ arriva nelle ore in cui, in Calabria, viene dato l’addio all’ennesima vittima della ferocia maschile, Fabiana, la giovanissima donna che in questi due giorni di interventi molti deputati e deputate hanno voluto onorare”, ha dichiarato la Presidente della Camera, Laura Boldrini, dopo l’approvazione della ratifica della Convenzione di Istanbul. ”Il voto di oggi e’ il raggiungimento di un primo, importante obiettivo. Ora il testo passa al Senato, dove ho fiducia che potra’ contare su un’eguale attenzione. Si trattera’ poi di varare la legge di attuazione della Convenzione che abbia la copertura finanziaria necessaria per permettere la realizzazione dei concreti interventi di sostegno. Sono certa che il nostro Parlamento sapra’ continuare sulla strada oggi intrapresa. Cosi’ come spero che l’Italia possa assumere a livello internazionale un ruolo di traino verso quei Paesi – dell’Unione Europea o esterni ad essa – che non hanno ancora sottoscritto la Convenzione”, conclude Boldrini. Per Enrico Letta, infine, si tratta e’ ”una bella notizia l’ok unanime della Camera alla Convenzione di Istanbul sul femminicidio”. Il presidente del Consiglio lo ha scritto su Twitter.int/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su