Header Top
Logo
Venerdì 23 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Treviso/Comunali: al ballottaggio Manildo del Pd e Gentilini della LN

colonna Sinistra
Martedì 28 maggio 2013 - 08:57

Treviso/Comunali: al ballottaggio Manildo del Pd e Gentilini della LN

(ASCA) – Treviso, 28 mag – Dopo 20 anni potrebbe saltare la roccaforte leghista di Treviso. Giancarlo Gentilini, sindaco-sceriffo del Carroccio, e’ costretto infatti al ballottaggio con Giovanni Manildo, del Pd. E la distanza fra i due e’ di 7 punti e mezzo. Manildo e’ al 42.5 per cento, Gentilini e’ al 34.9. E’ vero che Massimo Zanetti, terzo arrivato, vicino al Pdl (ma il partito, a Treviso, ha fatto squadra con la Lega raccogliendo solo il 5.3%), ha assicurato a Gentilini il voto del Centrodestra e in particolare il suo 10%, ma questa dote di voti potrebbe non essere sufficiente per far vincere il leghista al secondo turno. Il Movimento 5 Stelle ha raccolto il 7% di preferenze e queste potrebbero riversarsi su Manildo, di area renziana, che potrebbe far breccia anche nell’elettorato moderato. L’esponente di centrosinistra, per il cui risultato sono state cruciali le tre liste civiche che l’hanno supportato (il Pd e’ di poco sopra il 23%) assicura che nelle prossime due settimane di campagna elettorale continuera’ a proporre il programma di cambiamento che lo ha visto emergere, mentre Gentilini ha anticipato che ”faro’ di tutto per non consegnare la citta’ in mano ai comunisti”. E che qualora dovesse perdere, ”non siedero’ nei banchi dell’opposizione ma mi ritirero’ a coltivare l’orto a Vittorio Veneto”. fdm/mau/rob

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su