Header Top
Logo
Lunedì 26 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Siria: Bonino, a fatica verso un accordo Ue su embargo

colonna Sinistra
Lunedì 27 maggio 2013 - 18:09

Siria: Bonino, a fatica verso un accordo Ue su embargo

(ASCA) – Bruxelles, 27 mag – Avanti a fatica sulla Siria. Iventisette ministri degli Esteri dei paesi Ue cercano unalinea comune da adottare per cercare di disinnescare la crisisiriana, e forse sono venuti a capo dell’intricata matassa.

Cosi’, almeno sostiene il ministro degli Esteri, Emma Bonino,a margine della riunione del consiglio Esteri, in corso aBruxelles. ”Con fatica si sta negoziando” una misura similea quella sponsorizzata dall’Italia, dice il titolare dellaFarnesina lasciando i lavori in corso per incontrare il primoministro libico. ”C’e’ la possibilita’ che alla fine di unagiornata di lavori molto lunga si possa raggiungere unaccordo”.

Sul tavolo ci sono tre diverse opzioni che animano ildibattito e dividono i paesi membri dell’Unione europea:rinnovo dell’embargo delle armi senza emendamenti, rinnovodell’embargo delle armi con l’introduzione di un emendamentoall’attuale regime in vigore che ne escluda il rifornimentodelle forze di opposizioni siriane, e un rinnovo dell’embargocon esenzione delle ‘armi non letali’ (tutto cio’ che ha chefare con la logistica), condizionato e per 12 mesi. L’Italia spinge per questa situazione di compromesso, mal’Ue e’ ancora divisa e il confronto prosegue. I ministristanno discutendo di Siria da questa mattina, senza trovareuna posizione comune. I rappresentanti dei governi riuniti aBruxelles tentano di evitare che si proceda senza una lineacomune. ”Per noi e’ importante che non esploda l’Europa”,spiega Bonino.

bne/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su