Header Top
Logo
Sabato 29 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Riforme: Crimi, no pregiudiziali su mozioni anche di altri gruppi

colonna Sinistra
Lunedì 27 maggio 2013 - 19:30

Riforme: Crimi, no pregiudiziali su mozioni anche di altri gruppi

++Ma per noi fondamentale e’ la consultazione dellapopolazione sulla forma di Stato e di governo+++.

.

(ASCA) – Roma, 27 mag – Nessuna pregiudiziale a sostenere lemozioni di altri gruppi, ma a condizione che il governo tengafermo il punto che ogni analisi sulla forma di Stato e digoverno non prescinda da una consultazione dal basso, deicittadini. E’ questa la posizione del Movimento 5 stelleemersa al termine dell’incontro del capogruppo del Senato,Vito Crimi e del segretario di presidenza alla Camera,Riccardo Fraccaro con il ministro per le Riforme, GaetanoQuagliariello, e il minisatro dei Rapporti con il Parlamento,Dario Franceschini, sul percorso delle riformecostituzionali.

”Da parte nostra non ci sono pregiudiziali a sostenerealtre mozioni, espressione di gruppi di maggioranza o diopposizione. Abbiamo dato dei suggerimenti sulle nostreopzioni, perche’ possano essere inserite in una mozione dimaggioranza. Al momento non c’e’ alcuna ‘conditio sine quanon”’ ha dichiarato il capogruppo al Senato del Movimento 5stelle, Vito Crimi.

”Abbiamo pero’ specificato al governo, trovandoaccogliemento, che ogni analisi della forma di Stato e digoverno non puo’ prescindere da una consultazione dal basso,dei cittadini, altrimenti daremo parere negativo. Per noi e’fondamentale” ha aggiunto dal canto suo Fraccaro. njb

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su