Header Top
Logo
Lunedì 24 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Governo: Pezzopane, su questione L’Aquila potra’ fare salto qualita’

colonna Sinistra
Lunedì 27 maggio 2013 - 17:22

Governo: Pezzopane, su questione L’Aquila potra’ fare salto qualita’

(ASCA) – L’Aquila, 27 mag – ”Sono ore febbrili per L’Aquilae il cratere. A Roma finalmente si torna a parlare di noi,nei livelli piu’ alti del Governo. Non sarebbe accaduto se ilsindaco Massimo Cialente non avesse alzato i toni e se io nonavessi presentato emendamenti al decreto emergenze indiscussione al Senato”. Lo dice la senatrice Pd, StefaniaPezzopane. ”Domani proseguira’ l’esame degli emendamenti -aggiunge, facendo il punto della situazione – Da giorni sonoin stretto contatto con il sottosegretario Giovanni Legninied in queste ore con i collaboratori del ministro Trigilia,coinvolgendo anche parlamentari di altri gruppi politici, perstrappare il massimo dei risultati e far fare al Governoappena insediato un salto di qualita”’.

”Lavorero’ per recuperare quanto la Commissione Bilancio haingiustamente bocciato – assicura la Senatrice, ancheassessore alla Cultura al Comune dell’Aquila – Servono lerisorse per la ricostruzione, per far partire i cantieri. Eservono subito.

L’emendamento piu’ importante riguarda il miliardo e 400milioni per la ricostruzione del cratere, poi c’e’ quello sulpatto di stabilita’ per i comuni del cratere, per consentiredi sviluppare investimenti nelle opere pubbliche. Altri dueriguardano la tutela dell’Asm nella filiera dei rifiuti e laproroga dei precari. E poi altri sull’assistenza allapopolazione e non solo”. La Pezzopane fa’ appello a tutti iparlamentari abruzzesi ”ad andare oltre le logiched’appartenenza politica ed a considerare solo quellaterritoriale” perche’ ”oltre agli emendamenti, chiaramentec’e’ bisogno di una legge organica, lo ripetiamo da quattroanni, qualcuno se n’e’ accorto solo ora”. La parlamentarericorda che ”esiste una legge d’iniziativa popolare, che varivista e corretta, ma puo’ rappresentare una solida base dipartenza”. ”Se, tuttavia, non arriveranno le risorse persbloccare i cantieri e riattivare le speranze – avverte -sara’ difficile pensare a leggi organiche. Bisogna fare ungioco di squadra, se vogliamo che le nostre richieste passinosia al Senato che alla Camera”. Ci sono 21 parlamentarieletti in Abruzzo, tra cui il ministro Quagliariello ed ilsottosegretario Legnini. La Pezzopane propone al Sindaco diinvitare i 21 parlamentari, per capire cosa intendano fare,quali sono le loro proposte concrete, i tempi. ”In EmiliaRomagna questo e’ il metodo adottato da Errani, qui, caroSindaco puoi farlo tu – esorta il suo collega di coalizione -Chiodi non sembra interessato. Siamo stati eletti da due mesie non ha mai trovato il tempo di confrontarsi con iparlamentari abruzzesi”.

Rivolge, infine, un appello anche al movimento degli under40: ”ottima e fresca iniziativa, che parte dal presuppostodell’unita’ per il bene della nostra terra ferita; chi inquel gruppo fa parte di partiti presenti in Parlamento, parlicon i propri rappresentanti e li inviti a unirsi per farapprovare le proposte di emendamenti presentati”. ”Gia’questo risolverebbe una parte dei problemi che abbiamo”conclude la Pezzopane. iso/res

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su