Header Top
Logo
Giovedì 30 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Amministrative: Sereni (Pd), dato astensionismo allarme per tutti

colonna Sinistra
Lunedì 27 maggio 2013 - 19:47

Amministrative: Sereni (Pd), dato astensionismo allarme per tutti

(ASCA) – Roma, 27 mag – ”Dopo aver guardato i primirisultati di questa tornata amministrativa, mi sento di faredue considerazioni, una generale e una riguardo al nostropartito, Il PD. Il dato dell’astensionismo ci deve farriflettere, tutti, perche’ quando si arriva ad unapartecipazione al voto che supera di poco il 60% degli aventidiritto, in una elezione che tocca direttamente la vita deicittadini, come quella del sindaco, vuol dire che le donne,gli uomini, i giovani, pensano di essere ininfluenti nelcambiamento delle loro citta”’. Lo ha affermato in una notaMarina Sereni, vice presidente della Camera, commentando iprimi dati delle elezioni amministrative.

”La seconda considerazione riguarda il Partitodemocratico: bastava leggere le analisi e le previsioni diquesti giorni per farsi l’idea che per noi, oggi, sarebbestato un altro momento difficilissimo. I primi dati – haaggiunto – non ci dicono questo. Ci dicono che probabilmentei nostri elettori hanno capito che stiamo giocando unadifficile partita a livello nazionale con un governo diresponsabilita’ e di servizio. Stiamo nell’esecutivo Lettaper affrontare l’emergenza del lavoro e delle riforme, ma noisiamo e restiamo alternativi al PDL. Nel Paese e nellecitta’, piccole e grandi”.

”A Roma, la capitale d’Italia, ora la sfida e’Marino-Alemanno – ha concluso -. Lavoriamo incessantementenei prossimi quindici giorni perche’ Ignazio Marino sia ilsindaco del cambiamento che una percentuale alta di romani,oltre quel bel 42-43% che l’ha votato direttamente, hamostrato di volere”.

com-brm/mau/alf

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su