Header Top
Logo
Mercoledì 29 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Amministrative: Gasparri, se Pd perde non affondiamo il coltello

colonna Sinistra
Lunedì 27 maggio 2013 - 08:39

Amministrative: Gasparri, se Pd perde non affondiamo il coltello

+++Allarme astensionismo? ”Dato preoccupante”, c’e’ una”overdose” di politica che ”crea stanchezza”+++.

(ASCA) – Roma, 27 mag – ”Guardiamo con fiducia al risultatodi Roma, ci aspettiamo che fotografi la ripresa del consensodel Pdl, di Berlusconi, anche di Alemanno che ha contrastatobene i suoi avversari”. E’ quanto afferma Maurizio Gasparri,Pdl, vicepresidente del Senato, in merito alle elezioniamministrative a Roma.

”Sono state elezioni strane, il Pd sconta un disagiopesante dei suoi elettori verso le vicende che hanno portatoal governo e un candidato come Marino estraneo alla citta’ -aggiunge Gasparri -. Capiamo tutto, rispettiamo il lorotravaglio, non affondiamo il coltello, tutt’altro, e speriamoche non ci siano contraccolpi. Pero’ non e’ che in nome delfair play ci si puo’ chiedere di tifare per loro…”.

Piu’ in generale, sull’allarme astensionismo, Gasparricommenta: ”Chiaro che e’ un dato preoccupante, ma le ragionisono molte. A partire da un effetto saturazione che lapolitica ha creato nell’opinione pubblica: da quando e’caduto il governo Berlusconi abbiamo vissuto in una sorta dicampagna elettorale perenne, cone mille accadimenti, contrasmissioni tv dalle 7 del mattino alle 2 di notte, concompetizioni ravvicinate e continue. C’e’ un’overdose checrea stanchezza, e non c’e’ dubbio che in vista del secondoturno la preoccupazione esiste”.

red/vlm

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su