Header Top
Logo
Lunedì 26 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Scuola: Carrozza, tempi difficili ma il campo dell’educazione c’e’

colonna Sinistra
Sabato 25 maggio 2013 - 13:48

Scuola: Carrozza, tempi difficili ma il campo dell’educazione c’e’

(ASCA) – Cison di Valmarino (TV), 25 mag – ”Io ricopro unasedia importante per il futuro del Paese, un ruolo cheraccoglie molte aspettative. So che ho davanti dei tempidifficili, tuttavia ho la serenita’ di sapere che il campoitaliano della ricerca e dell’educazione ha bisogno di essereindirizzato ma c’e’. I cittadini italiani hanno voglia divedere che la scuola e il Paese ripartono”. Lo ha dichiaratoil ministro dell’Istruzione, Maria Chiara Carrozza,concludendo il ”Technology Forum” di Ambrosetti, a Cison diValmarino.

Soffermandosi sui giovani ricercatori, l’esponente digoverno ha detto che ”bisogna farli sentire partecipi di unacomunita’, perche’ forse si sentono abbandonati. Sono loroche devono ricostruire il Paese”. Ponendo la necessita’,anzi l’urgenza di ”riconquistare la credibilita”’, anchenel sistema dell’istruzione e della ricerca, Carrozza halanciato l’idea di un ”bollino di credibilita”’. Ilministro si e’ poi soffermata sulle difficolta’ di farmaturare ”la coerenza” tra le strategie e la capacita’ dierogazione risorse e sulla transdisciplinari eta’, che ”e’un altro aspetto su cui noi possiamo lavorare”. Quanto alproblema del reclutamento dei professori, Carrozza haosservato che il sistema italiano ”non ha prodotto grandirisultati” per cui ”dovremmo lavorarci di piu”’. Ilministro dell’istruzione ha infine proposto una task forceinterministeriale che si occupi della ricerca. ”Dobbiamoavere un obiettivo comune e darci delle priorita”’ haprecisato al riguardo. Carrozza si e’ infine soffermata sullaproblematica della corruzione, che ha definito come ”unmorbo”.

fdm/red/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su