Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Scuola: Carrozza, taglio fondi pubblici a paritarie sarebbe disastro

colonna Sinistra
Venerdì 24 maggio 2013 - 14:17

Scuola: Carrozza, taglio fondi pubblici a paritarie sarebbe disastro

(ASCA) – Roma, 24 mag – Secondo il ministro dell’Istruzione,Maria Chiara Carrozza, ”sarebbe un disastro” togliere ifinanziamenti pubblici alle scuole paritarie, come si proponedi fare il referendum di Bologna.

”Le scuole paritarie – ha detto il ministro ai microfonidi Radio24 – coprono una parte degli studenti italiani eoffrono un servizio pubblico. Se togliessimo questi soldi -ha aggiunto Carrozza – metteremmo in grave difficolta’ questescuole e molti bambini non avrebbero accesso alla scuola.

Sarebbe un disastro, tra l’altro i 500 milioni circa difinanziamento alle scuole paritarie sono una parte dei 40miliardi di spesa per la scuola pubblica. Sono una piccolaparte che, pero’, copre laddove il sistema delle scuolestatali non riesce ad arrivare. Soprattutto sulla scuoladell’infanzia sulla quale siamo deboli e sulla quale dovremmotornare ad investire”. Sul referendum di Bologna nello specifico, il ministro hadichiarato di essere ”dalla parte dello Stato, dei bambini edel servizio pubblico. Il dibattito e’ ampio e credo che ipromotori del referendum avessero un obiettivo piu’ a lungotermine, anche in relazione al fatto che la scuola pubblicae’ stata tagliata troppo. Il dibattito mette l’attenzionesulla scuola e quindi a me piace che se ne parli. Magari poidobbiamo anche pensare a chi deve riuscire a coprire ilservizio”, ha concluso Carrozza.

com-stt/gc

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su