Header Top
Logo
Sabato 25 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Roma/Comunali: romani alle urne, ecco come si vota

colonna Sinistra
Venerdì 24 maggio 2013 - 09:24

Roma/Comunali: romani alle urne, ecco come si vota

(ASCA) – Roma, 24 mag – Diciannove candidati a Sindaco, 15Municipi, 48 scranni in Aula Giulio Cesare. Sono alcuni deinumeri delle comunali di Roma Capitale che si preparaall’appuntamento con le urne per eleggere il Sindaco di RomaCapitale. Le sezioni elettorali saranno aperte dalle 8 alle22 di domenica e dalle 7 alle 15 di lunedi’ oltre che per lascelta del primo cittadino, anche per i 48 consiglieridell’Aula Giulio Cesare e per i presidenti e consiglieri dei15 Municipi di Roma e, se nessuno dei candidati raggiungera’al primo turno la soglia del 50% delle preferenze, si andra’di nuovo alle urne il 9 e 10 giugno per votare i due chehanno ottenuto il maggior numero di voti.

I romani nella cabina elettorale si troveranno di fronteuna lunghissima scheda elettorale, un metro e venticentimetri. E’ qui che dovranno indicare il candidatoSindaco, mentre su un’altra scheda ci saranno i candidati apresidente di Municipio con i relativi partiti a sostegno.

Possibile optare per il voto disgiunto: l’elettore potra’tracciare un segno sul nome del candidato sindaco e uno suuna lista non collegata al candidato prescelto, eventualmenteindicando anche la preferenza per uno dei candidati allacarica di Consigliere appartenenti alla stessa lista. Il votosara’ attribuito sia al sindaco prescelto che alla listaindicata.

Tra le novita’ rispetto all’ultima tornata elettorale del2008 proprio i Municipi che sono scesi a 15 con unanumerazione ed una ”mappa’ della citta’ tutta nuova, mentreper i consigli sara’ possibile esprimere la doppia preferenzapero’ di genere, dunque gli elettori potranno indicare unuomo e una donna. Per quanto riguarda il Sindaco, sara’eletto al primo turno il candidato che otterra’ il 50% piu’ 1dei voti. In caso contrario andranno al ballottaggio i dueche hanno ottenuto il maggior numero delle preferenze e gliaventi diritto dovranno recarsi di nuovo alle urne domenica 9giugno, dalle 8 alle 22, e lunedi’ 10 giugno, dalle 7 alle15, e ad aggiudicarsi la vittoria in questo caso sara’ ilcandidato che ha ottenuto piu’ voti. I candidati sindaco noneletti, collegati a liste che abbiano ottenuto almeno unseggio e che abbiano superato il 3%, saranno automaticamenteconsiglieri di Roma Capitale.

bet/sam/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su