Header Top
Logo
Domenica 24 Settembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Confindustria: Della Vedova a Brunetta,crisi imputabile a ultimi 15 anni

colonna Sinistra
Venerdì 24 maggio 2013 - 12:37

Confindustria: Della Vedova a Brunetta,crisi imputabile a ultimi 15 anni

(ASCA) – Roma, 24 mag – ”Il professor Brunetta e’ statoministro di quel Governo Berlusconi che ha improvvidamenteimpegnato l’Italia all’anticipo nel 2013 del pareggio dibilancio. Poi, dal novembre 2011 e per circa un anno, il suopartito, meritoriamente e per fortuna del Paese, haappoggiato le misure un po’ ruvide, ma certamente efficaci,con cui il Governo Monti ha rimesso in carreggiata la finanzapubblica, precondizione per guardare al futuro con rinnovatafiducia”. Lo afferma in una nota il senatore Benedetto DellaVedova, portavoce politico di Scelta Civica.

”Faremmo torto alla sua intelligenza se pensassimo chedavvero Brunetta creda che le difficolta’ sottolineate ierida Squinzi siano imputabili al Governo di emergenza degliscorsi diciotto mesi e non allo stallo riformatore degliultimi quindici anni. Stallo riformatore – sottolinea DellaVedova – di cui la concertazione tra sindacati eConfindustria e’ stata spesso, come minimo, corresponsabileper omessa denuncia quando non per convenienza e in cui la’questione del Nord’ e’ stata colpevolmente elusa in nome diuna retorica che ha irresponsabilmente oscillato tra ilfolclore e la secessione minacciata dal ‘partito padano’.

Anziche’ suonare le campane a morto per il Paese, dunque -aggiunge Della Vedova – e’ bene a nostro avviso che anche leforze produttive contribuiscano a rafforzare un disegno diriforme e di innovazione volto alla riconquista diproduttivita’ e competitivita’, che riguarda certo lapubblica amministrazione, ma non solo. Se poi qualcuno pensache la leva che risollevera’ la crescita italiana sia larestituzione dell’Imu pagata nel 2012 sulla prima casa e lasua cancellazione indistintamente per tutti – conclude DellaVedova – ci permettiamo e ci permetteremo di dissentire,anche dentro la maggioranza di Governo”.

com-ceg/sam/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su