Header Top
Logo
Domenica 19 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Mafia: Di Pietro, su Capaci basta retorica. Si onori memoria con fatti

colonna Sinistra
Giovedì 23 maggio 2013 - 11:59

Mafia: Di Pietro, su Capaci basta retorica. Si onori memoria con fatti

(ASCA) – Roma, 23 mag – ”Sono passati ventun’anni dalbarbaro assassinio di Giovanni Falcone, di sua moglie,Francesca Morvillo, e dei tre agenti della sua scorta, RoccoDicillo, Vito Schifani e Antonio Montinaro. Il suo sacrificioe il suo instancabile lavoro, volto a difendere lo Stato e lalegalita’, devono essere un monito e un esempio per le nuovegenerazioni. Falcone e’ stato assassinato perche’ scomodo nonsolo alla criminalita’ organizzata, ma anche a pezzi deviatidello Stato”. E’ quanto afferma in una nota l’onorevoleAntonio Di Pietro dell’Italia dei Valori. ”Aveva imparato acombattere la mafia con metodo, determinazione e intelligenza- prosegue – si tradisce la sua memoria e quella dei suoiuomini ogni volta che si approva una legge per ostacolare leindagini della magistratura o per agevolare chi commettereati. L’ultimo schiaffo e’ arrivato pochi giorni fa con ilmaldestro tentativo, da parte del Pdl, di far passare undisegno di legge volto a dimezzare la pena per il reato diconcorso esterno in associazione mafiosa. Questa indegnaproposta, seppur ritirata dopo le polemiche suscitate, restaun’offesa alle vittime di tutte le mafie, di cui oggi sicelebra la giornata del ricordo, ed e’ la riprova che nonbisogna mai abbassare la guardia perche’ c’e’ sempre qualchespregiudicato pronto ad utilizzare le istituzioni in modo nonnobile e per tutelare solo i propri interessi”. Conclude DiPietro: ”Insomma basta con la retorica – conclude Di Pietro- si onori la memoria delle vittime della mafia con i fatti.

Pretendiamo verita’ e giustizia”. com-gar/cam/rob

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su