Header Top
Logo
Domenica 26 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Roma/comunali: Comit. Alemanno su dimissioni, a Marino piacciono numeri

colonna Sinistra
Mercoledì 22 maggio 2013 - 19:18

Roma/comunali: Comit. Alemanno su dimissioni, a Marino piacciono numeri

(ASCA) – Roma, 22 mag – ”Tra dimissioni ‘postdatate’,ambiguita’ su doppi rimborsi vari, cifre e numeri sparati avanvera, abbiamo capito che a Marino e al suo redivivocomitato piace giocare con le date, cercando di cambiare lecarte in tavola. Nel 2008 Gianni Alemanno formalizzo’ le suedimissioni da deputato dopo la sua elezione a sindaco per unasemplice ragione: la prima seduta della Camera dei Deputatidella sedicesima legislatura si tenne il giorno successivoalla vittoria di Alemanno nel ballottaggio contro Rutelli. Leelezioni politiche, infatti, si tennero il 13 e 14 aprile,insieme al primo turno delle amministrative, mentre ilballottaggio si svolse il 27 e 28 aprile. La prima sedutadella Camera fu invece il 29 aprile. Di conseguenza, anchecon buona pace dell’esperto in lettere di raccomandazioniZanda, nessun paragone puo’ essere fatto con il comportamentodel dottor Marino. Il candidato del Pd ha annunciato le suedimissioni l’8 aprile, ma la sua lettera risulta protocollatasolo l’8 maggio, quindi dopo le prime denunce dei senatoridel Pdl sulla mancata calendarizzazione delle suedimissioni.

Un ritardo che ha consentito al dottor Marino di percepire ladiaria del mese di aprile. Evviva la trasparenza… Ps: Chefine hanno fatto i 20mila euro dello stipendio dasenatore’?”. Lo dichiara il comitato elettorale Alemannosindaco. Bet/gc

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su