Header Top
Logo
Giovedì 23 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Giustizia: Molteni, Cancellieri non segua strada tracciata da Severino

colonna Sinistra
Mercoledì 22 maggio 2013 - 16:42

Giustizia: Molteni, Cancellieri non segua strada tracciata da Severino

(ASCA) – Roma, 22 mag – ”Se il ministro Cancellieri intendeproseguire sul solco del precedente guardasigilli commette ungrave errore, serve una chiara discontinuita’ con il passato.

Su carceri e geografia giudiziaria e’ necessario un cambio dirotta, per questo chiediamo una proroga dell’entrata invigore della riforma dei tribunali. La soluzione al problemadel sovraffollamento delle carceri deve essere trovata in unaseria politica di edilizia carceraria. Quanto ai detenutistranieri la cosa piu’ intelligente e’ che scontino la penanei rispettivi paesi d’origine. Siamo sempre stati contrariad ogni forma di indulto mascherato, per cui annunciamo sind’ora una durissima opposizione al Dl sulle pene alternativee sulla messa alla prova, che garantisce impunita’ a chicommette reati e mina il principio di certezza della pena.

Per quanto concerne l’arretrato civile e penale, infine, none’ stata manifestata alcuna soluzione. Abbiamo sollecitato ilministro a continuare il percorso di lotta alla criminalita’organizzata e alla mafia iniziato dal nostro segretarioRoberto Maroni all’epoca in cui ricopriva il ruolo diministro dell’Interno”. Lo dichiara Nicola Molteni,capogruppo in commissione Giustizia a Montecitorio per laLega Nord, a margine dell’audizione di quest’oggi con ilministro Cancellieri. ”Auspichiamo che, dopo il buon operato svolto alViminale, il ministro Cancellieri non decida di proseguiresulla strada tracciata da chi l’ha preceduta e metta invecela sicurezza e la tutela dei cittadini al primo posto”,conclude Molteni.

com-ceg/mau/rob

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su