Header Top
Logo
Martedì 28 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Esodati: Boccia (Pd), colmare in tempi brevi la lacuna su ‘quota 96’

colonna Sinistra
Mercoledì 22 maggio 2013 - 16:25

Esodati: Boccia (Pd), colmare in tempi brevi la lacuna su ‘quota 96’

(ASCA) – Roma, 22 mag – ”Non appena in Commissione Bilancioarrivera’ il primo provvedimento in materia pensionisticasara’ mia priorita’ raccordarmi con il presidente dellaCommissione Lavoro, Cesare Damiano, per proporre al governouna modifica che colmi, in tempi brevi, la grave lacuna suicosiddetti ”Quota 96”’. Cosi’ Francesco Boccia, presidentedella Commissione Bilancio della Camera dei Deputati, in unmessaggio inviato alla tavola rotonda sui pensionandi dellascuola, organizzato dal comitato civico Quota 96.

”Gia’ nei mesi scorsi ho avuto modo di seguire, in primapersona, l’importante battaglia portata avanti dal comitatocivico degli esodati della scuola e mi sento di esprimere,ancora una volta, una forte vicinanza a tutti i lavoratoriche si sono dovuti scontrare con quel ‘mostro esodati’ creatodalla recente riforma Fornero. Non e’ mancato provvedimentoche avesse attinenza con il tema delle pensioni nel quale ilPartito Democratico non abbia tentato, con emendamentiappositi, di porre rimedio a questo evidente errore. E oggi,anche alla luce del nuovo esecutivo appena insediato, voglioribadire il mio impegno perche’ questa vicenda trovi,finalmente, la giusta soluzione. Proprio oggi, tra l’altro,per intervenire tempestivamente sul tema ho firmato laproposta di legge in materia della collega Ghizzoni”,conclude Boccia. com-ceg/mau/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su