Header Top
Logo
Sabato 25 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Ue: Letta, chiusura procedura deficit segnale importantissimo

colonna Sinistra
Martedì 21 maggio 2013 - 10:53

Ue: Letta, chiusura procedura deficit segnale importantissimo

(ASCA) – Roma, 21 mag – La chiusura della procedura per deficit eccessivo da parte della commissione europea ”sarebbe un segnale importantissimo”, anzi una ”premessa irrinunciabile”, che segnerebbe inoltre ”una nuova traccia per l’Italia e per l’Europa”. Lo ha detto il presidente del Consiglio, Enrico Letta in Aula al Senato, per le comunicazioni in vista del consiglio europeo di domani. Con la chiusura della procedura, ha proseguito il premier, ”si potra’ ricercare nel quadro di finanza pubblica europea, e non al di fuori o contro di esso, spazi per una politica dedicata fino in fondo alla crescita e per nuovi posti di lavoro”. Se la Ue non decidesse nel senso di una chiusura della procedura, se si dovesse realizzare un ”cambio di obiettivo in vista del traguardo” questo lancerebbe ”dubbi sulla nostra azione di risanamento, vanificherebbe i grandissimi sacrifici degli italiani” ha sottolineato il presidetne del consiglio. ”Non possiamo permetterci di vanificare i sacrifici fatti fino ad ora, far tornare l’Italia sotto esame, all’ultimo banco, oggetto di scherno e di alzate di spalle” ha proseguito Letta, che ha ricordato come, al contrario la chiusura della procedura per deficit eccessivo consentira’ al nostro Paese ”di beneficiare di tassi piu’ bassi e di piu’ risorse per aiutare la ripresa. Essere tra i piu’ virtuosi ci dara’ margini maggiori per investimenti produttivi”. Anche ”il pagamento dei debiti della P.A. e’ un’operazione che vogliamo accelerare e alla quale diamo priorita”’ ha concluso. njb

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su