Header Top
Logo
Giovedì 27 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Governo: Zaia a Delrio, procedi sui costi standard, ti sostengo

colonna Sinistra
Lunedì 20 maggio 2013 - 08:38

Governo: Zaia a Delrio, procedi sui costi standard, ti sostengo

(ASCA) – Venezia, 20 mag – Pieno appoggio del presidentedella Regione Veneto, Luca Zaia, al ministro Graziano Delrioper le annunciate riforme e in particolare per la volonta’ diprocedere sulla strada del federalismo fiscale. ”Procedasenza pieta’ sui costi standard” gli manda a dire. ”Holetto con grande attenzione le parole del ministro per gliAffari Regionali e le Autonomie, Graziano Delrio, che inalcune dichiarazioni ha sottolineato il valore dell’autonomiafinanziaria degli enti locali e territoriali, dellaresponsabilita’, del federalismo fiscale, dellasussidiarieta’, dell’applicazione dei costi e fabbisognistandard” afferna Zaia.

”Ho sempre considerato il ministro Delrio, con cui ci siamosentiti nei giorni scorsi e con cui ho in animo diincontrarmi quanto prima, una persona coerente e un bravoamministratore – insiste il governatore veneto -. Spero cheDelrio, che e’ stato amministratore, sappia e riesca aportare nel Governo questa dote. A rappresentare cioe’ levere istanze degli amministratori locali, problemi drammaticiche richiedono soluzioni urgenti.

Temi che non appartengono agli schieramenti politici ma sonoconcreto terreno di battaglia quotidiano per tanti di noialla prese con un incomprensibile e stupido patto distabilita, con un assurdo carico fiscale sui nostriamministrati il cui gettito non viene restituito in terminidi servizi e di aiuto alle imprese e al lavoro”.

”A Delrio ribadisco che non se ne esce se all’intero sistemadelle autonomie non si applicheranno i costi standard delleregioni piu’ virtuose (come il Veneto) e se non si lascera’sui territori una quota di gettito fiscale. Non e’ pensabile,ripeto, che negli ospedali veneti una siringa costi 6centesimi contro i 25 di altre regioni, un pasto in ospedale6 euro contro addirittura i 50-60 di altre realta’, mentre unmiliardo 300 milioni di euro di soldi dei veneti restanosequestrati in tesoreria per garantire gli equilibrifinanziari di chi continua a sprecare e non ha nessunaintenzione di smettere – conclude Zaia -.Delrio conducaquesta battaglia senza mediazioni, contro i palazzi romaniabituati a divorare tutto cio’ che sa di modernita’. Se sara’cosi’, mi avra’ al suo fianco”.

fdm/res

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su