Header Top
Logo
Martedì 28 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Carceri: Cancellieri,problema indilazionabile anche sotto …(1upd)

colonna Sinistra
Lunedì 20 maggio 2013 - 20:12

Carceri: Cancellieri,problema indilazionabile anche sotto …(1upd)

+++Al 15 maggio 2013 quasi 66 mila detenuti a fronte di unacapienza per 47 mila+++.

.

(ASCA) – Roma, 20 mag – Il problema delle carceri e”’idilazionabile, anche sotto il profilo morale”: serve un”percorso di umanizzazione della vita carceraria”,necessario ”non solo alla popolazione carceraria, ma ancheagli uomini e alle donne della polizia penitenziaria, cui vagratitudine e apprezzamento per la dedizione prestata”. E’per questo che il ministro della Giustizia, AnnamariaCancellieri lancia un vero e proprio ”accorato richiamo afarci carico, tutti insieme in uno sforzo comune eresponsabile di un tema in cui si declianano gli elementiessenziali di uno Sato di diritto e la storia della nostragrande tradizione di civilita”’. Lo ha detto la stessaCancellieri nel corso dell’audizione davanti alla commisisoneGiustizia del Senato per illustrare le linee programmatichedel dicastero.

Cancellieri ha quindi fornito alcuni dati aggiornati al 15maggio 2013 sulle presenze in carcere. a quella data nei 206istituti carcerari italiani erano presenti 65.891 detenuti,di cui oltre 23 mila stranieri, a fronte di una capienzaregolamentare di 47.040 detenuti.

Di questi 24.691 sono indagati o imputati in custodiacautelare, 40.118 sono condannati e 1.176 internati.

njb

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su