Header Top
Logo
Sabato 18 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Governo: Damiano, primi provvedimenti messaggio speranza per Paese

colonna Sinistra
Sabato 18 maggio 2013 - 16:03

Governo: Damiano, primi provvedimenti messaggio speranza per Paese

(ASCA) – Roma, 18 mag – ”Con il decreto varato venerdi’ ilConsiglio dei ministri ha imboccato la strada giusta: quelladella concretezza e della soluzione di un problema per volta,abbandonando il metodo degli annunci senza conseguenzeeffettive. Stupisce il fatto che i media, di fronte allastraordinaria emergenza sociale ed occupazionale da essistessi denunciata, abbiano considerato quasi scontate lemisure a sostegno dell’occupazione nei settori pubblici eprivati”. E’ quanto afferma in un comunicato Cesare Damiano,presidente commissione Lavoro della Camera. Secondo l’esponente del Pd ”il miliardo di eurodestinato alla cassa integrazione in deroga coglie, anche senon esaurisce, la domanda pressante delle parti sociali edelle regioni di intervenire tempestivamente a sostegno dicentinaia di migliaia di persone che, altrimenti, sarebberorimaste in queste settimane senza alcun reddito. Ciaspettiamo che il governo compia, come annunciato, un seriomonitoraggio dei fabbisogni al fine di garantire le ulterioricoperture finanziarie per la cassa integrazione in deroga peril 2013. In secondo luogo – ha ricordato Damiano – non vatrascurato l’intervento sui contratti di solidarieta’ cherappresentano oggi lo strumento piu’ idoneo per fronteggiarela crisi ridistribuendo l’orario di lavoro senza diminuirel’occupazione e senza ricorrere all’uso della cassaintegrazione”. Infine, ”la proroga della scadenza dei contratti atermine della P.A. fino alla fine dell’anno consente ditutelare l’occupazione e di creare le condizioni per undialogo con i sindacati per affrontare e risolvere ilproblema. Si tratta di primi passi che lanciano al Paese unsegnale di speranza e che dovranno proseguire per affrontaregli altri temi di forte rilevanza sociale: la correzione delsistema pensionistico, il sostegno all’occupazione deigiovani e degli ultra cinquantenni, il cambiamento di alcuneregole che riguardano il mercato del lavoro e gliammortizzatori sociali.”, ha concluso Damiano.

com-brm/sam/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su