Header Top
Logo
Martedì 28 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Senato: Grasso, essere cittadini responsabili e’ diritto ma anche dovere

colonna Sinistra
Venerdì 17 maggio 2013 - 11:40

Senato: Grasso, essere cittadini responsabili e’ diritto ma anche dovere

(ASCA) – Roma, 17 mag – ”Diventare cittadini responsabilicostituisce un diritto ma anche un dovere nel mondo di oggi,cosi’ complesso ed articolato, e solo attraverso laconoscenza dei principi fondamentali della nostraCostituzione e’ possibile introdurre i piu’ giovani, comevoi, nella vita democratica del paese”. Lo ha detto ilpresidente del Senato, Pietro Grasso nell’Aula di PalazzoMadama, nel corso della cerimonia di premiazione del concorso”Vorrei una legge che…” , giunto alla sua quintaedizione.

”Cogliere, come voi avete lodevolmente fatto,l’importanza della ‘regola’ quale fondamento irrinunciabiledi ogni convivenza serena e civile tra uomini liberi e’ unacosa fondamentale, perche’ in qualsiasi comunita’, affinche’viva e si sviluppi, ci devono essere delle regole” haaggiunto la seconda carica dello Stato. ”Questa dove citroviamo – sono sempre parole del presidente del Senato – e’una piazza, una agora’ greca, dove si fanno le leggi ma dovesi costruisce anche il Paese del futuro”.

Grasso ha quindi ricordato come l’iniziativa ”Vorrei unalegge che…”, promossa dal Senato nel quadro delleiniziative rivolte al mondo della scuola in collaborazionecon il ministero dell’Istruzione, dell’Universita’ e dellaRicerca, ”si muove proprio in questo percorso dicittadinanza, e si propone di avvicinare anche i piu’ piccolialle istituzioni ed incentivarne il senso civico. Il Senato,da sempre attento al mondo giovanile, continua a rafforzarel’impegno nel promuovere l’incontro con voi alunni,consentendovi di muovere i primi passi in cio’ che vuol diregestire la dimensione pubblica e farvi sentire fin da subitoparte della societa’ civile del domani”.

”Questo percorso di crescita civile e culturale, miauguro – ha concluso Grasso -, possa accompagnarvi anchenelle future tappe della vostra formazione, affinche’l’esperienza qui maturata possa alimentare il vostro sensocivico per costruire una societa’ migliore improntata aiprincipi e ai valori della nostra Carta costituzionale”.

njb

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su