Header Top
Logo
Venerdì 21 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Omofobia: Malan (Pdl), Boldrini dica quali diritti e doveri e chi paga

colonna Sinistra
Venerdì 17 maggio 2013 - 14:25

Omofobia: Malan (Pdl), Boldrini dica quali diritti e doveri e chi paga

(ASCA) – Roma, 17 mag – ”La presidente della Camera LauraBoldrini ha usato la giornata contro l’omofobia per parlaredi una cosa ben diversa, come il riconoscimento delle coppiedello stesso sesso, tentando di far passare il messaggio chechi dovesse essere contrario e’ da equiparare agli imbecillie ai delinquenti che molestano o aggrediscono i gay. Silenzioinvece sui paesi dove i comportamenti omosessuali sono punitianche con la pena di morte”. Cosi’ il senatore Pdl, LucioMalan.

”Dato che pero’ e’ scesa in campo su un punto preciso,dovrebbe spiegare quali diritti ritiene debbano esserericonosciuti – prosegue -. Su alcuni infatti, come ilsubentro nell’affitto e le visite in ospedale, c’e’ un vastoconsenso e costi minimi o nulli, su altri invece, come idiritti ereditari o la pensione di reversibilita’, vaspiegato che i costi ci sono e si riversano o sugli altrieredi o, per decine di miliardi, sulla previdenza sociale, edunque sui lavoratori e sui pensionati. Altro aspettoimportantissimo sono i doveri che devono corrispondere aidiritti. Proprio l’area politica di provenienza dellapresidente Boldrini propose norme con tutti i diritti delmatrimonio e nessun dovere, e per di piu’ senza che l’unionedebba essere resa pubblica. Se si fa politica attiva occorrespiegare le cose e i costi ai cittadini. Altrimenti si fademagogia”.

com-njb

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su