Header Top
Logo
Mercoledì 28 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Governo: M5S, esecutivo infila testa sotto sabbia e rinvia soluzioni

colonna Sinistra
Venerdì 17 maggio 2013 - 16:01

Governo: M5S, esecutivo infila testa sotto sabbia e rinvia soluzioni

(ASCA) – 17 mag 2013 – ”Il premier Enrico Letta aveva dettoche non sarebbe stato il decreto dei miracoli, ma nonpensavamo certo che si sarebbe trasformato nel decreto deglistruzzi”. Lo dicono i deputati del Movimento 5 Stelle in unanota dopo che stamane il Cdm ha licenziato il provvedimentod’urgenza che sospende la rata di giugno dell’Imu prima casae rifinanzia la Cassa integrazione in deroga. ”Su questioni di importanza vitale per famiglie, lavoratorie imprese – aggiunge il Gruppo M5S a Montecitorio – ilgoverno fa come i grandi uccelli che non volano: infila latesta sotto la sabbia e rinvia la soluzione a data dadestinarsi”. Gli eletti del Movimento a Montecitorio entranopoi nel merito: ”C’e’ la momentanea boccata d’ossigeno perl’alloggio principale, ma e’ saltata la sospensione Imu perle imprese. Il governo chiede i soldi pure alle Pmi e poipromette una deducibilita’ della tassa immobiliare su Ires eIrpef che dara’, forse, un beneficio soltanto l’annoprossimo. Artigiani e aziende, dunque, si preparino ad andareincontro alla mazzata di giugno, con rincari rispetto all’Imu2012 che potrebbero anche superare il 50%”.

”Inoltre restano fuori dal decreto gli immobili affittati acanone concordato – continuano i deputati M5S – Il governonon ha ritenuto necessario ripristinare alcun beneficiofiscale per questa tipologia di locazione che contribuisce adalleviare l’emergenza casa soprattutto nelle grandicitta”’.

Conclude la nota: ”Se un esecutivo gia’ oggi litigioso sututto non dovesse trovare la quadra della riforma complessivadella tassazione sulla casa entro il 31 agosto, icontribuenti dovranno comunque versare il 16 settembre quelloche non hanno pagato a giugno. E cosi’ al danno siaggiungerebbe la beffa” .

com-gar/sam/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su