Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • M5S: Grillo, vogliono zittirci. Siamo per il Mattarellum (la Stampa)

colonna Sinistra
Giovedì 16 maggio 2013 - 10:06

M5S: Grillo, vogliono zittirci. Siamo per il Mattarellum (la Stampa)

(ASCA) – Roma, 16 mag – ”Secondo me ci provano a bloccare iserver. E’ significativo che sia venuta la polizia, non lapolizia postale. In questo io vedo una stretta. Naturalmentela rete non la puoi chiudere, cio’ che chiudi da una parterispunta dall’altra, me lo disse anche l’ambasciatore cinesequando ci siamo incontrati, e se lo dice lui… Pero’ e’ unsegnale di quanto il sistema ci odia. Mi vogliono demolirepersino sui soldi, io che non ho mai toccato diecimila lirein vita mia”. Lo dichiara Beppe Grillo in una intervista a”la Stampa” riferendosi alle indagini contro alcunimilitanti del M5S indgati per vilipendio del Capo delloStato. Grillo spiega il problema delle risorse del movimento:”Col blog siamo in pari, ci costa sui duecentomila eurol’anno, li copriamo con la pubblicita’, ci sono tre personeche ci lavorano a tempo pieno. Poi i libri: sa che il libroche guadagna di piu’ non e’ neanche pubblicato da noi, e’quello con Fo e Casaleggio, per Chiarelettere, e il ricavatoandra’ tutto in beneficenza.

Tutto. Io non lavoro da tre anni. E’ il motivo per cui vorreitornare a fare un tour mondiale, poter fare il mio lavoro dicomico. Ma ci accusano di tutto, anche di aver registratoun’associazione a nome di mio nipote”. Perche’ tanta ostilita’ nei confronti del M5S da parte deimedia, a parte qualche caso isolato come quello delgiornalista Michele Serra? ”Si’, me l’hanno detto di Serrache ha elogiato qualcosa del M5s. Gli altri pazienza: glisnob, specialmente la sinistra, non sopportano che certe cosele dica un comico. E devono demolirlo. Dire che millantoamicizie di Fitoussi, di Stiglitz, di Lester Brown, oWackernagel… Io non ho millantato nulla, sono solo undivulgatore, un semplificatore, di idee che sono di tutti. Ladecrescita, la critica all’austerity, un’economia in cuigirano le idee, non le merci inutilmente. Poi Stiglitz hascritto la prefazione a un mio libro, Brown e’ stato con me aBologna a una lezione all’Universita’, ma non ho mai dettoche mi abbiano scritto il programma”. E sul ritorno diBerlusconi? ”Bersani voleva solo dieci senatori per fare ungovernicchio, e naturalmente senza ascoltare nulla dellenostre richieste, senza fare quello che abbiamo fatto noi,cancellarci da un giorno all’altro 42 milioni di rimborsi,senza darci una commissione di controllo, niente”. Grillo parla dei rapporti con il centrosinistra: ”ConRomano Prodi ci siamo sentiti, ma lo conosco da prima, daquand’era professore. E’ una cosa vergognosa il modo in cuil’hanno trattato, mi ha fatto anche pena. Questo la dicelunga su che gente ci sia in quel partito. Ma e’ unasituazione che non regge piu’, non ci sono piu’ soldi nelleregioni per pagare il personale, a settembre crolla tutto. Midanno del catastrofista, ma e’ cosi”’. Il leader del M5S e’per il ritono al Mattarellum per quanto riguarda la riformaelettorale: ”Noi un ritorno alla legge precedente lososterremmo, rifare i collegi sarebbe semplicissimo. MaBerlusconi non vuole, il nano e’ convinto che se si rivotacon questa legge elettorale lui vince e va al Quirinale. Aquel punto gli unici a poter impedire questo saremo noi, unaProtezione civile. Il Pd sara’ sotto il venti. Io sentol’aria, il cerchio si sta stringendo. Lo vedo anche da questastretta con cui cercano di farci fuori”. red-gar/sam/rob

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su