Header Top
Logo
Domenica 25 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Imu: Pini (LN), no rinvio su capannoni e terreni passo falso governo

colonna Sinistra
Giovedì 16 maggio 2013 - 17:17

Imu: Pini (LN), no rinvio su capannoni e terreni passo falso governo

(ASCA) – Roma, 16 mag – ”Il mancato rinvio del pagamentodell’Imu sui capannoni industriali, sui terreni agricoli e’un passo falso imperdonabile per questo Governo ma anche unadiscriminazione inaccettabile per queste categorie.

Considerando poi che sono due i comparti che non possonoessere delocalizzati, cioe’ il turismo e l’agricoltura, Lettaparte con il piede sbagliato sul piano dell’incremento dellaproduzione interna”. Lo ha sottolineato Gianluca Pini, vicecapogruppo della Lega Nord a Montecitorio in riferimento allaquestione dell’Imu che dovrebbe essere affrontata domani inConsiglio dei ministri.

In una nota l’esponenete del Carroccio ha spiegatoche”turismo e Agricoltura sono strategici per rilanciarel’economia del Paese e per la tutela dei posti di lavoro. Mahanno bisogno di una boccata d’ossigeno che certo puo’arrivare dalla sospensione del pagamento della rata sull’Imutanto sui terreni quanto sugli immobili ad uso benistrumentali. Se il problema e’ quello della copertura, e nonvogliamo pensare che siamo di fronte a una discriminazione daparte del Governo, una strada puo’ essere quella di unariduzione concordata delle quote che l’Italia versaall’Europa per la formazione del Bilancio UE. Se Letta noncambiera’ passo inserendo anche il Turismo e l’Agricolturatra i comparti esenti dall’IMU – ha concluso Pini – questasara’ una delle proposte che formalizzeremo in Parlamento insede di conversione”.

com-brm/cam/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su