Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Immigrati: Kyenge, punire reati ma non speculare e fomentare l’odio

colonna Sinistra
Mercoledì 15 maggio 2013 - 16:20

Immigrati: Kyenge, punire reati ma non speculare e fomentare l’odio

(ASCA) – Roma, 15 mag – ”Non esiste una equivalenza traimmigrazione e reati, ormai nessuno studio statisticoavvalora questa tesi”. Lo ha sottolineato durante ilquestion time alla Camera il ministro per l’IntegrazioneCecile Kyenge rispondendo ad un’interrogazione della LegaNord. Quanto all’aggressione di Milano, il ministro haribadito che ”e’ giusto punire i reati, indipendentementedal colore della pelle e dall’origine” di chi li commette,ma non bisogna ”fomentare l’odio e speculare sul gravedolore delle famiglie colpite da eventi luttuosi”. Ad ognimodo, il ministro ha voluto esprimere ”le profonde e sentitecondoglianze alle famiglie delle vittime e mi unisco alcordoglio dell’Italia migliore”.

brm/res

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su