Header Top
Logo
Lunedì 26 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Governo: Mauro, ancora troppo fragile. Stare fuori da scontri partiti

colonna Sinistra
Martedì 14 maggio 2013 - 09:04

Governo: Mauro, ancora troppo fragile. Stare fuori da scontri partiti

(ASCA) – Roma, 14 mag – ”Dobbiamo considerare che questatornata elettorale accompagna i primi giorni di crescita diun bambino, cioe’ il governo, ancora troppo fragile peraffrontare dei veri e propri scontri”. Lo afferma ilministro della Difesa Mario Mauro, di Scelta Civica, inun’intervista a La Stampa.

”Visto che sono il ministro della Difesa – continua Mauro- possono dire che sto imparando bene a fare lo sminatore ein questi due giorni questo mestiere mi e’ stato molto utile.

Poi fa parte del ruolo politico di Scelta civica appianare letensioni”. Il ministro ammette che ”i problemi sono sultappeto, e’ inutile far finta di nulla. Teoricamente noiabbiamo un governo fatto da forze politiche che nonpotrebbero stare insieme ma che sono costrette a stareinsieme”. Il ministro si dice convinto che una ”sintesi” siapossibile, seguendo il ”metodo” indicato da Enrico Letta:”Se noi puntiamo tutto sulla politica, inevitabilmente siamocostretti a dividerci perche’ la politica esalta l’identita’e le differenze. Se invece ci occupiamo delle politiche dafare nell’interesse del Paese e nell’interesse dei cittadini,troveremo sempre le soluzioni”.

Il governo, aggiunge Mauro, ”e’ la camera dicompensazione delle tensioni possibili all’interno dellamaggioranza e perfino delle tensioni che si manifestano nelrapporto con l’ opposizione. E’ stato il senso diresponsabilita’ manifestato da tutti i ministri che ha resocondivisa la scelta di non partecipare piu’ a nessun momentoelettorale”.

red-fdv

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su