Header Top
Logo
Mercoledì 22 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Roma/comunali: Comitato Alemanno, Marino imbarazzante

colonna Sinistra
Lunedì 13 maggio 2013 - 16:51

Roma/comunali: Comitato Alemanno, Marino imbarazzante

(ASCA) – Roma, 13 mag – ”Siamo solidali col popolo del Pd.

Comprendiamo le difficolta’ del momento, e per questo cifacciamo portavoce del palese imbarazzo che regna nel Partitodemocratico e tra i suoi elettori per la candidatura delsenatore Marino. Non sono state sufficienti le disarmantigaffe quotidiane, le contestazioni subite, le querelericevute e quelle annunciate nei suoi confronti, gli scontriinterni. Adesso Marino e’ diventato l’emblema di unasconcertante ambiguita’: dalla gestione del caso Ismett diPalermo alle dimissioni da senatore annunciate ma maiformalizzate”. Cosi’ Il Comitato Alemanno sindacosottolineando che ”proprio in qualita’ di senatore ha votatoper il presidente della Repubblica ma non la fiducia alGoverno, farfugliando spiegazioni incomprensibili ai piu’ senon per il suo tornaconto personale. E ancora, gli attacchial sindaco Alemanno di voler strumentalizzare il Papa per poirincorrere letteralmente il Pontefice e farsi fotografare inposa sorridente accanto a lui. Una patetica corsa al votocattolico, da parte di chi immedesima il relativismo etico,che ha toccato l’apice ieri con le dichiarazioni sulla suamancata partecipazione alla Marcia per la vita: per evitare”strumentalizzazioni” di ‘un’iniziativa giusta”’.

”Un ridicolo atteggiamento cerchiobottista – sottolineail Comitato – che ha costretto il senatore del Pd, nelpomeriggio di ieri, considerate le critiche ricevute, aricorrere a una nota scritta per correggere il tiro delle sueparole, dalle quali e’ scomparsa la frase ”iniziativagiusta”. E oggi le altre incongruenze sul programmaelettorale, tra proposte gia’ attuate e altre che solo unmarziano come Marino puo’ sostenere. Sono queste le personedella sinistra approssimative, improvvisate, ambigue, che sicandidano a governare la capitale d’Italia? Crediamo che iromani vogliano fare a meno di persone cosi, di chi nonconosce Roma e la sua amministrazione. Tanto, consideratol’annuncio che abbandonera’ la vita politica dopo questaesperienza, Marino avra’ molto tempo da dedicare al suoosannato studio”.

bet/mau/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su