Header Top
Logo
Domenica 25 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Riforme: Brunetta, prima quelle costituzionali poi legge elettorale

colonna Sinistra
Lunedì 13 maggio 2013 - 15:58

Riforme: Brunetta, prima quelle costituzionali poi legge elettorale

(ASCA) – Roma, 13 mag – ”Soddisfazione per l’annuncio fattodal presidente del Consiglio, Enrico Letta, e dal ministroper le Riforme, Gaetano Quagliariello, dell’avvio di unpercorso condiviso per la rivisitazione dell’architetturaistituzionale dello Stato di cui l’Italia ha fortementebisogno. Bene il coinvolgimento del Parlamento conl’istituzione di una Convenzione che di fatto sara’ compostadalle due Commissioni Affari Costituzionali di Camera eSenato, e guidata dai presidenti delle stesse, FrancescoPaolo Sisto e Anna Finocchiaro. E bene anche un orizzontetemporale, 100 giorni, entro il quale la Commissione diesperti, nominata e presieduta dal premier Letta, dovra’elaborare le idee da consegnare al Parlamento”. Lo dichiarain una nota Renato Brunetta, presidente dei deputati delPdl.

”Naturalmente in questo contesto va inserita anche lariforma della legge elettorale che pero’, come ha giustamentefatto notare l’ottimo ministro Quagliariello, e’ legataindissolubilmente alla forma di governo che scaturira’ dallavoro dell’esecutivo Letta e del Parlamento. Per il Pdl e’una questione dirimente: prima le riforme costituzionali edelle istituzioni e subito dopo una nuova legge elettoraleche possa integrarsi nel modo migliore con la ridisegnataarchitettura dello Stato”, conclude Brunetta.

com/vlm

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su