Header Top
Logo
Venerdì 24 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Caso Ruby: Leone (Pdl), 6 ore di delirio verbale della Boccassini

colonna Sinistra
Lunedì 13 maggio 2013 - 17:53

Caso Ruby: Leone (Pdl), 6 ore di delirio verbale della Boccassini

(ASCA) – Roma, 13 mag – ”Sei ore di delirio verbale dellaBoccassini per mettere la firma, anche a nome della procuradi Milano, sotto quello che da oltre venti anni e’l’obiettivo finale del progetto portato avanti da una frangiadella magistratura militante: far uscire Silvio Berlusconidalla scena politica per via giudiziaria e con ogni mezzopossibile”. E’ quanto dichiara in una nota Antonio Leone,parlamentare del Pdl. ”C’e’ da restare sconcertati – continua – di fronte allacontestazione di reati non sostenuti da prove certe e allivore mal contenuto di un pubblico ministero che con fogagiacobina e’ arrivata a condannare lei direttamenteBerlusconi in aula, prima ancora che la Corte si pronunci conuna sua giusta sentenza. A questa ghigliottina giudiziaria ciauguriamo ponga rimedio il tribunale”. Conclude Leone: ”Difficile, inoltre, trovare precedentidi interdizioni perpetue dai pubblici uffici per i reatiattribuiti a Berlusconi. La Boccassini oltre a emetteresentenze personali in anticipo, tenta anche di fare cattivagiurisprudenza. Voglio ricordare alla sconcertata pm che sonostato fra coloro che hanno sostato sulle scale del tribunaledi Milano e per qualche minuto anche all’interno. Se ellaravvisa un motivo di reato, sono pronto ad assumermi ogniresponsabilita”’.

com-gar/mau/alf

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su