Header Top
Logo
Giovedì 29 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Caso Ruby: Boccassini, smarrita da blitz parlamentari Pdl a tribunale

colonna Sinistra
Lunedì 13 maggio 2013 - 16:53

Caso Ruby: Boccassini, smarrita da blitz parlamentari Pdl a tribunale

(ASCA) – Milano, 13 mag – ”Mi sono sentita smarrita”. Cosi’Ilda Boccassini, rappresentante della pubblica accusa alprocesso Ruby, ha sintetizzato il proprio stato d’animo difronte al blitz organizzato da ministri e parlamentari Pdl loscorso 11 marzo all’interno del Palazzo di Giustizia diMilano per protestare contro il presunto accanimentogiudiziario nei confronti di Berlusconi.

”Quando ho visto persone che fanno parte delleistituzioni voler entrare in questa aula – ha spiegato ilmagistrato – mi sono sentita smarrita. Non riuscivo a capireper quale motivo numerosi rappresentanti delle istituzioniavessero invaso questo palazzo di giustizia”.

Per la Boccassini, e’ stata l’occasione per soffermarsisulla correttezza della procura di Milano: ”Qui tutto si e’giocato sulle carte processuali.

Questo processo e’ stato fatto in aula e, prima, negli ufficidella Procura da parte mia e del collega Antonio Sangermanonon c’e’ mai stata una dichiarazione o un riferimento diquesto processo. Nonostante gli attacchi che abbiamo ricevutoin questi mesi, il nostro lavoro e la nostra professionalita’emergono dalle carte processuali”.

fcz/mau/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su