Header Top
Logo
Mercoledì 22 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Pd: Zampa, mi asterro’. Congresso al piu’ presto o danno a Paese

colonna Sinistra
Sabato 11 maggio 2013 - 15:40

Pd: Zampa, mi asterro’. Congresso al piu’ presto o danno a Paese

(ASCA) – Roma, 11 mag – ”Il voto dei 101 corrispondeva a undisegno che si chiama ‘governo di larghe o medie intese”. Loafferma Sandra Zampa durante l’Assemblea del Pd, facendoriferimento alla mancata elezione di Romano Prodi presidentedella Repubblica per i 101 voti che sono mancati.

‘E’ doveroso chiedere a quelli che hanno votato in quelmodo, contraddicendo la volonta’ degli iscritti e dellaclasse dirigente, di spiegare il perche’ e le loro ragioniprima di tutto agli elettori”, aggiunge Zampa.

”Il congresso deve essere celebrato al piu’ prestoperche’ cosi’ rischiamo di essere un danno per la democraziadel Paese. E’ un danno che si e’ arrivati qui e mi sareiaspettata qualche parola da Epifani ed e’ per questo che miasterro”’, conclude Zampa.

ceg/vlm

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su