Header Top
Logo
Sabato 18 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Amato: da governo dei professori a Parlamento dei fuoricorso (Corsera)

colonna Sinistra
Mercoledì 8 maggio 2013 - 10:37

Amato: da governo dei professori a Parlamento dei fuoricorso (Corsera)

(ASCA) – Roam, 8 mag – ”C’e’ un clima da Cina della bandadei quattro. Allora arrivo’ Deng noi abbiamo Enrico Letta.

Siamo passati dal governo dei professori al Parlamento deifuori corso; troppo grazia. La loro unica lettura e’Twitter”. Cosi’ Giuliano Amato in un colloquio con ilCorriere della sera.

”Vivo giorni di grande amarezza – confessa Amato – in cuila mia storia e’ stata calpestata, ed io additato comeesempio di tutto cio’ che va distrutto. Pare di stare inCambogia quando sparavano a chiunque portasse gliocchiali”.

”Rischiamo di avvitarci in questa forma di purificazioneattraverso lo zainetto sulle spalle – continua – appagandocidi portare davvero la cuoca di Lenin in Parlamento. Eaffidiamo il governo del Paese a qualcuno che deve essere’uno di noi’ allo stesso modo in cui potremmo preterndere chela guida dell’aereo sia affidata a ‘uno di noi”’.

Di Enrico Letta dice che ”e’ un giovane pien odiqualita’, e’ uno molto attento agli altri, ha la dotedell’equilibrio”, mentre definisce la bocciatura di RomanoProdi all’elezione del Capo dello Stato ”raccapricciante”.

red-njb

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su