Header Top
Logo
Sabato 25 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Immigrati: Zaia, non sono d’accordo con proposta Kyenge

colonna Sinistra
Lunedì 6 maggio 2013 - 13:40

Immigrati: Zaia, non sono d’accordo con proposta Kyenge

(ASCA) – Conegliano (TV), 6 mag – Luca Zaia, presidente dellaRegione del Veneto, contro la proposta di legge del ministroalle migrazioni Cecile Kyenge per il riconoscimento dello jussolis. Ai giornalisti che gli chiedevano se, pertanto, noncondivide l’appoggio dato dal calciatore Mario Balotelli aKyenge, Zaia ha risposto: ”Come accade in quasi la totalita’dell’Europa io sostengo lo jus sanguinis”. ”Non ho alcunacontrarieta’ al fatto che un cittadino immigrato abbia lanazionalita’ italiana, ma sostengo che deve averla – haspiegato il governatore veneto – sulla base di presuppostioggettivi, ad esempio l’esame della lingua italiana e laconoscenza del nostro territorio, perche’ noi stiamo lapatente d’italiano”. ”Mi risulta che da alcuni mesi, perquanto a mia conoscenza, non si svolge piu’ nemmeno l’esamedi lingua italiana – ha aggiunto Zaia -. E’ sufficienteinfatti inviare un plico di documentazione. Non sappiamo,dunque, se stiamo dando la cittadinanza a persone di cui nonsappiamo nemmeno se siano in grado di parlare italiano”.

Zaia ricorda infine che lo jus solis, in un paese comel’Italia, che e’ un colabrodo per la vicinanza a Paesiextraeuropei ”diventa un problema di gestione complessivadell’immigrazione”.

fdm/rus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su