Header Top
Logo
Venerdì 24 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Andreotti: D’Alema, mantenne aperto dialogo con forze politiche lontane

colonna Sinistra
Lunedì 6 maggio 2013 - 14:28

Andreotti: D’Alema, mantenne aperto dialogo con forze politiche lontane

(ASCA) – Roma, 6 mag – ”Con Andreotti scompare uno deimaggiori protagonisti della vita politica e democratica delPaese del dopoguerra, la personalita’ che forse piu’ di ognialtra ha rappresentato la continuita’ del ruolo di governo edella centralita’ politica della Democrazia cristiana nellastoria della prima Repubblica”. E’ quanto si legge in unmessaggio del presidente della Fondazione Italianieuropei,Massimo D’Alema. ”Si e’ trattato certamente – aggiunge D’Alema – di unleader anche molto discusso nei diversi momenti della sualunga esperienza politica e per la sua concezione delpotere.

Tuttavia, non si puo’ negare che egli abbia mantenuto apertoil dialogo anche con forze politiche lontane dal suo pensieroe che abbia contribuito a consolidare il ruolo e la presenzainternazionale del nostro Paese, concorrendo cosi’ in mododeterminante a fare la storia dell’Italia repubblicana”. ”Nella mia vita – conclude D’Alema – ho avuto con luidiverse opportunita’ di incontro e di dialogo, sin da quando,nel lontano 1977, insieme ad altri responsabili delleorganizzazioni giovanili, ci recammo da lui, che erapresidente del Consiglio di un governo di solidarieta’nazionale, per chiedere un impegno particolare per il lavorodei giovani. Cio’ si tradusse nel varo della legge 285 perl’occupazione giovanile”.

com-ceg/Cam/bra

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su