Header Top
Logo
Domenica 26 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Andreotti: Casini, grande personaggio. Storia gli dara’ giudizio serio

colonna Sinistra
Lunedì 6 maggio 2013 - 14:09

Andreotti: Casini, grande personaggio. Storia gli dara’ giudizio serio

(ASCA) – Roma, 6 mag – ”E’ stato un grande personaggio dicui si e’ parlato bene e male. La storia gli dara’ ungiudizio piu’ serio di quanto i suoi detrattori gli hannodato in vita. La mia e’ una riflessione reazione da amicoperche’ l’ho conosciuto Andreotti tanti anni fa. Da giovaneho seguito un grande partito, la DC, di cui Andreotti e’stato sempre un punto di riferimento. Era molto ammalato etutti sapevamo la sua condizione di estrema gravita”’. Loafferma Pier Ferdinando Casini, leader dell’Udc, a Tgcom24. ”Penso che la storia dovra’ dare un giudizio sereno eapprofondito di quest’uomo, certo ci sono anche pagine menonobili. Ha vissuto tutto, ha attraversato tutto e sisottopone a un giudizi che non puo’ essere solo fiori maanche qualche spina. Non ho mai avuto con lui una grandeaffinita’ ma un grande rispetto si’. Era un uomo diun’arguzia e di un senso dello spirito con pochi simili, nonho intrapreso la mia carriera politica pensando a lui ma l’hoincontrato e ne do un giudizio di grande rispetto. Prima didire che i politici di prima erano peggiori ci penserei benee prima di dire che un certo professionismo politico e’ dadileggiare mentre oggi un certo nuovismo e’ da esaltare cipenserei mille volte.

Sicuramente Andreotti andando in Parlamento non avrebbe maidetto che la Perestrojka era un’iniziativa di Stalin comequalche giovane parlamentare ha proclamato in questigiorni”, conclude Casini.

com-ceg/cam/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su