Header Top
Logo
Mercoledì 28 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Pd: Barca, no a personalismi. Partito si faccia sentire dal governo

colonna Sinistra
Sabato 4 maggio 2013 - 12:11

Pd: Barca, no a personalismi. Partito si faccia sentire dal governo

(ASCA) – Roma, 4 mag – ”Fra quello che intendo fare e lafondazione di una corrente personale c’e’ la distanza di unoceano. Le correnti personali sono una delle cause dellostato in cui versa il Pd”. Lo ha ribadito in un’intervistaal ”Messaggero” l’ex ministro Fabrizio Barca. Dunque, ”mi auguro che l’Assemblea di un segnale forteche il gruppo dirigente ha compreso le cause degli errori” eche ”si faccia una riflessione strategica e non unpiagnisteo. Che si entri nel merito delle cose”. In primoluogo, pero’, il Pd dovra’ ”scegliere una strategia erispondere ad una domanda: che cosa fa un partito di frontead un governo cosi’? In una situazione difficile, dicompromesso, pur essendo cosciente di essere rappresentato almassimo livello da uno dei suoi esponenti di rango, il Pddovrebbe scegliere di continuare a veicolare le sue ideecostitutive. Dovrebbe continuare a stimolare questo governosulla base delle esigenze dell’elettorato che rappresenta edunque a favore di una politica per il lavoro e perl’inclusione sociale”. Nel ribadire il no a personalismi sulla guida del partito,Barca ha voluto nuovamente smentire di essere ‘l’anti-Renzi’:”Qualcuno lo dice per pigrizia, perche’ fa comodoschiacciare le persone dentro alcuni schemi o perche’ cosi’e’ piu’ facile liberarsi di entrambi”.

red-brm/vlm

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su