Header Top
Logo
Martedì 25 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Violenza donne: Zanda, pericolosa deriva sessista e xenofoba

colonna Sinistra
Venerdì 3 maggio 2013 - 14:06

Violenza donne: Zanda, pericolosa deriva sessista e xenofoba

(ASCA) – Roma, 3 mag – ”La presidente della Camera LauraBoldrini e il ministro dell’integrazione Cecile Kiengepongono oggi un tema fondamentale per la nostra civilta’ e lanostra democrazia. La nuova forma di minaccia e violenzasulle donne perpetrata tramite il web o i social networkdove, ormai troppo spesso, nascono campagne di odio xenofoboe sessista che via via si ingigantiscono fino a diventareincontrollabili e pericolose per la vita delle persone,soprattutto se sono donne e se ricoprono incarichi dirilievo”. Cosi’, in un comunicato, il capogruppo Pd alSenato, Luigi Zanda. Secondo l’esponente Democratico, ”e’ dovere delleistituzioni arginare con iniziative legislative adeguate -che prevedano anche sanzioni – una deriva sessista e razzistache potrebbe alimentare propositi di violenza e sfociare intragedia. Su questo ci sara’ il massimo impegno del gruppodel Pd al Senato”.

com-brm/sam/bra

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su