Header Top
Logo
Venerdì 24 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Violenza donne: Migliore, minacce a Boldrini ci scuotono e indignano

colonna Sinistra
Venerdì 3 maggio 2013 - 14:03

Violenza donne: Migliore, minacce a Boldrini ci scuotono e indignano

(ASCA) – Roma, 3 mag – ”La violenza quotidiana perpetratanei confronti di Laura Boldrini ci scuote e ci indigna, allaPresidente della Camera va tutta la nostra solidarieta’. Loha affermato Gennaro Migliore, presidente dei deputati diSinistra Ecologia Liberta’, a seguito dell’intervistarilasciata a Repubblica dalla Presidente della Camera, in cuiracconta delle minacce e delle intimidazioni sul web. ”Difronte alle minacce, alle intimidazioni, di fronte alrazzismo e al sessismo una sola voce deve levarsi a favoredella tutela delle vittime della violenza contro le donne,che e’ questione maschile, e contro ogni violenza di sfondorazzista, sessista, omofobo, antisemita e islamofobo. Nonsottovalutiamo o sminuiamo la pericolosita’ perche’ leminacce vengono veicolate attraverso la rete. Sono migliaiale donne che vivono ancora con la paura che la violenzaminacciata si trasformi in realta’. E ogni giorno – haaggiunto Migliore – viene aggiornato l’elenco deifemminicidi, un bollettino di guerra che li rende crimini diStato. Ce lo dicono le statistiche, ce lo dice l’Onu quandoafferma che sono ‘tollerati dalle pubbliche istituzioni perl’incapacita’ di prevenire, proteggere e tutelare la vitadelle donne che vivono diverse forme di discriminazioni e diviolenza durante la loro vita’, ce lo dice la realta’ cheosserviamo e viviamo quotidianamente. Il nostro impegno sara’per una battaglia sociale e culturale, anche con la propostadi introdurre nelle scuole la discussione su questi temi, persconfiggere alla radice uno dei mali del nostro tempo”.

”Alla presidente Boldrini – ha aggiunto Migliore – nonsolo porgiamo tutta la nostra solidarieta’, ma assicuriamol’impegno di portare avanti un lavoro parlamentare che pongarimedio al vulnus legislativo e inneschi un circolo virtuosoper una cultura del rispetto. Ora e’ necessario l’impegno ditutto il Parlamento per ratificare la convenzione diIstanbul, gia’ in calendario nel mese di maggio, con lastessa urgenza con cui si procede all’approvazione dellenorme economiche, perche’ – ha concluso il presidenteMigliore – e’ il primo passo per cambiare un contestoculturale maschilista e ipocrita, anche a partire dall’agendapolitica”.

com-brm/sam/bra

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su