Header Top
Logo
Mercoledì 29 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Violenza donne: Cisl, solidarieta’ a Boldrini e Kyenge

colonna Sinistra
Venerdì 3 maggio 2013 - 18:55

Violenza donne: Cisl, solidarieta’ a Boldrini e Kyenge

(ASCA) – Roma, 3 mag – ”Quella via web e’ un’altra delletante facce della violenza che segna quotidianamente lacronaca del nostro Paese, in particolare sulle donne chenegli ultimi giorni ne sono state protagoniste loromalgrado.

Come Cisl esprimiamo profonda solidarieta’ nei confrontidella presidente della camera, Laura Boldrini, che propriosulla rete ha ricevuto pesanti minacce contro la sua personaed auspichiamo al piu’ presto che vengano individuati eassicurati alla giustizia gli autori materiali”. Lo dichiara in una nota il segretario confederale dellaCisl, Liliana Ocmin. ”La violenza e la discriminazione nei confronti delledonne – continua Ocmin – ha raggiunto ormai livelliinaccettabili per un paese civile e democratico quale e’l’Italia. Basti pensare anche ai recenti attacchi razzisti esessisti all’indirizzo sempre via web del neo ministro perl’Integrazione, Cecile Kyenge, a cui va anche la nostrasolidarieta’, per capire che ormai stiamo andando oltre ognilimite e che riveste carattere d’urgenza mettere in attomisure efficaci per contrastare questo fenomeno, come hasollecitato in queste ore anche il Commissario per i dirittiumani del consiglio d’Europa”. Secondo il segretario confederale Cisl ”il problema vaaffrontato sicuramente con il dovuto rigore dal punto divista sanzionatorio ma nel contempo occorre intervenire sugliaspetti educativi e culturali perche’ e’ soprattutto diquesto che si tratta”. ”Le leggi ci sono ma da sole non bastano – conclude Ocmin- serve l’impegno di tutti, societa’ civile, parti sociali,istituzioni e mondo politico per mettere in moto unrinnovamento vero all’insegna delle pari opportunita’ e dellanon discriminazione”.

com-stt/mpd

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su