Header Top
Logo
Mercoledì 28 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Governo: Gaynet, che c’entra la Biancofiore con le Pari opportunita’?

colonna Sinistra
Venerdì 3 maggio 2013 - 14:51

Governo: Gaynet, che c’entra la Biancofiore con le Pari opportunita’?

(ASCA) – Roma, 3 mag – ”Il nuovo, si fa per dire,sottosegretario alle Pari Opportunita’ Michaela Biancofioreera nota per le sue dichiarazioni contro i diritti dellecoppie omosessuali, reiterate, ripetute ad ogni pie’sospinto. Non si capisce quindi la ratio di una nomina in unministero che si deve occupare di diritti civili, anche dellepersone omosessuali”. Cosi’ il presidente di Gaynet, FrancoGrillini, ha commentato la nomina di Michaela Biancofiore asottosegretario alle Pari Opportunita’.

”Per fortuna che la titolare, Josefa Idem, e’ personasensibile e aperta ai temi della lotta alle discriminazioni edella garanzia dei diritti egualitari per tutte le persone.

Si ricordi la Biancofiore che in tutta l’Europa i diritticivili alla comunita’ lgbt sono garantiti con leggi severe esoprattutto egualitarie. Come ha detto la stessa ministraIdem, esistono problemi urgenti come l’intervento nella lottaall’omofobia di cui abbiamo registrato una drammaticarecrudescenza proprio in questi giorni a Palermo, Arezzo,Roma”. ”La Biancofiore – ha ricordato Grillini – afferma dipensarla cosi’ perche’ e’ cattolica, ma ci sono moltissimicattolici che non sono omofobi e che non tollerano lediscriminazioni. Se il sottosegretario non se la sente distare in un Ministero che deve operare contro tutte lediscriminazioni puo’ sempre usare l’Istituto delle dimissionie chiedere di essere destinata ad altro incarico”, haconcluso.

com-brm/sam/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su