Header Top
Logo
Sabato 24 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Eutanasia: MCL, inaccettabile strumentalizzazione donna malata

colonna Sinistra
Venerdì 3 maggio 2013 - 21:05

Eutanasia: MCL, inaccettabile strumentalizzazione donna malata

(ASCA) – Roma, 3 mag – ”E’ inaccettabile che vengastrumentalizzata l’angoscia di una donna malata per condurreuna campagna a favore dell’eutanasia”: questo il commentodel presidente del Movimento Cristiano Lavoratori, CarloCostalli, a seguito della diffusione dall’Associazione LucaCoscioni del video in cui viene presentata la storia di unadonna malata terminale, che ha scelto di recarsi in Svizzeraper ricorrere all’eutanasia.

”Pur avendo presente casi drammatici, ribadisco che lavita va difesa e tutelata ad ogni costo, in particolarequando e’ debole. Deve essere messa al riparo da manovreorientate, da opportunismi e da ideologie. La vita e’ unvalore ”indisponibile’ se si va a toccare questo principio,se si affida all’uomo la sovranita’ sulla vita, allora chi,come e quando si fermera’? Ci sono crinali che, se superati,non permettono piu’ un ritorno”, ha continuato Costalli.

”I radicali italiani si fanno promotori, con ladiffusione di questo video, di una campagna che offende lepersone che affrontano con dignita’ la malattia e tutticoloro che, nel nostro Paese, si impegnano nella promozionedelle terapie del dolore, nell’assistenza domiciliare, nelsostegno clinico ed esistenziale dei malati terminali”, haconcluso Costalli.

com-mpd/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su