Header Top
Logo
Giovedì 22 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Eutanasia: con video-choc parte raccolta firme perche’ diventi legale

colonna Sinistra
Venerdì 3 maggio 2013 - 16:39

Eutanasia: con video-choc parte raccolta firme perche’ diventi legale

(ASCA) – Roma, 3 mag – Il video choc di Piera, malataterminale, accompagnata da Marco Cappato in Svizzera persottoporsi a eutanasia e’ stato proiettato oggi presso lasede del Partito radicale per lanciare la campagna”Eutanasialegale”, promossa dall’ Associazione LucaCoscioni, con l’adesione di Radicali italiani, UAAR, ExitItalia, Amici di Eleonora Onlus, Associazione radicale CertiDiritti. Lo scopo e’ raccogliere 50.000 firme necessarie perdepositare in Parlamento una proposta di legge di iniziativapopolare volta a regolare il testamento biologico el’eutanasia. Pierina Franchini, detta Piera, malataterminale di cancro, aveva contattato l’Associazione LucaCoscioni in risposta allo spot ”A.A.A. malati terminalicercasi”. La donna, ”devastata da una malattia al fegato”spiega nel video: ”sono morta il 13 di aprile” quando fufatta la diagnosi.”Non voglio piu’ soffrire – dice – questae’ una sofferenza fine a se stessa: solo io ho il diritto didecidere su me stessa”.

Tra i primi firmatari della proposta di legge, UmbertoVeronesi, direttore scientifico IEO, Paolo Flores D’Arcais,direttore di ”Micromega” , Marco Bellocchio, regista, RickyTognazzi, attore, Alessandro Cecchi Paone, giornalista econduttore televisivo, Alessio Boni, attore, Achille BonitoOliva, critico d’arte, Michele Riondino, attore, AntonellaElia, conduttrice televisiva.

Per il 4 maggio e’ fissata una giornata di mobilitazionestraordinaria per raccogliere firme in tutta Italia sullaproposta di legge di iniziativa popolare la legalizzazionedell’eutanasia e del testamento biologico. Le firme raccolteal momento (comuni esclusi) – fanno sapere i promotori – sono 9.404 – di cui 3.438 raccolte nelle settimana 20-26aprile. I punti di riferimento nel territorio sono 83 sulle110 province. I Comuni attivi: 443 sugli 8.100 comuni.

Autofinanziamento: 7.136 Euro. Spese totali: 17.063 euro.

mpd/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su